Chiesa di San Gregorio e Siro

Chiesa di San Gregorio e Siro

Scheda

In via Battisasso (ora Monte Grappa). E’ chiesa antica, ma più volte ricostrutta e trasformata. Appartenne, fino al 1798, ai Chierici Regolari Ministri degli infermi. Il terremoto dell’anno 1779 la danneggiò fortemente, onde se ne dovettero in gran parte rifare la volta e la facciata, presiedendo ai lavori Angelo Venturoli, architetto in quel tempo di molta voga. Notevoli in questa chiesa gli elegantissimi ornati del secolo XVI, eseguiti dal Formigine su macigno (arenaria), conservati ad onta dei rifacimenti e delle vicende subite dalla chiesa. Vi sono quadri di Camillo Procaccini, di Annibale Caracci (il Betlemme di Cristo), di Lodovico Caracci (San Giorgio), di Jacopo Alessandro Calvi, di Giovanni Caligari, del Massari e d’altri. 

Testo tratto da "Provincia di Bologna", collana "Geografia dell'Italia", Torino, Unione tipografico editrice, 1900. Trascrizione a cura di Lorena Barchetti.

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Opere

Persone

Documenti
Elogio di Angelo Venturoli
Tipo: PDF Dimensione: 10.63 Mb

Antonio Bolognini Amorini, Elogio di Angelo Venturoli architetto bolognese, Bologna, Tipografia Nobili, 1827

Apri mappa