Guazzaloca Laura

Guazzaloca Laura

28 gennaio 1920 - 23 novembre 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Scuola media secondaria
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Insegnante

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (11 aprile 1944 - 23 novembre 1944)

Scheda

Laura Guazzaloca, da Enrico ed Ernesta Bonora; nata il 28 gennaio 1920 a Bologna; ivi residente nel 1943. Diploma di istituto magistrale. Maestra elementare. Militò nella 36ma brigata Bianconcini Garibaldi. Fece parte del presidio medico della brigata diretto dal prof. Romeo Giordano. Dopo la battaglia di Santa Maria di Purocielo (Brisighella - RA), mentre il grosso della brigata si apprestava a varcare il fronte, insieme con i dott. Renato Moretti e Ferruccio Terzi rimase ad assistere i feriti gravi, e non trasportabili, nascosti nella canonica di Cavina. Durante il rastrellamento, i tedeschi scoperta l'infermeria, fecero ricoverare i feriti insieme con i medici e gli infermieri nell'ospedale di Brisighella (RA).
Dopo alcuni giorni, i fascisti, fatta irruzione nell'ospedale, li prelevarono per ignota destinazione. Mentre i feriti assieme ai due medici vennero fucilati a Bologna, fu prima incarcerata a Castel d'Aiano e successivamente internata a Fossoli (Carpi-Modena), dove venne fucilata il 23 novembre 1944. Riconosciuta partigiana dall'11 aprile 1944 al 23 novembre 1944.

Lia Aquilano

E' sepolta nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della Certosa di Bologna ed è ricordata nel Sacrario di Piazza Nettuno e nel Monumento alle Cadute partigiane a Villa Spada.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

 Lager

Lager

Campi di detenzione, lavoro forzato e sterminio
Deportato e deceduto

Persone

Multimedia
Monumento alle Donne della Resistenza
Monumento alle Donne della Resistenza

Monumento alle Donne della Resistenza - Giardino di Villa Spada. Dedicato alle 128 donne partigiane della provincia di Bologna cadute nella lotta di liberazione, è ospitato nel giardino di Villa Spada. Materiali multimediali conservati presso l'Istituto Storico Parri Emilia-Romagna

Documenti
Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB