Stanzani Romano

Stanzani Romano

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 novembre 1943 - 12 settembre 1944)

Scheda

Romano Stanzani, da Roberto e Norma Gabrielli; nato l’8 maggio 1915 a S. Giorgio di Piano. Nel 1943 residente a Bologna.
Prestò servizio militare in Jugoslavia in sussistenza dal 1939 all'8 settembre 1943 col grado di caporale maggiore.
Militò nella 4a brg Venturoli Garibaldi ed operò a Castel Maggiore.
Venne fucilato con altri 6 patrioti in località Biscia (Castel Maggiore) il 12 settembre 1944. In precedenza due partigiani avevano recuperato un grosso camion tedesco e disarmato i due soldati che lo conducevano lasciandoli poi liberi. Questi, tornati al loro reparto, denunciarono il fatto e poco dopo i tedeschi fecero saltare in aria un grande caseggiato fucilando i sette abitanti sulle macerie dello stabile.
Dell'accaduto diede notizia un volantino del CLN di Castel Maggiore datato 13 settembre 1944.
Riconosciuto partigiano dall'1 novembre 1943 al 12 settembre 1944. [AR]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB