Ognibene Pietro

Ognibene Pietro

[?] - [?]

Note sintetiche

Occupazione: Pittore

Scheda

Pittore. Le prime notizie sull'artista si datano al 1789 poiché firma delle prospettive nel Palazzo Zambeccari a Bologna. Dopo il 1797 partecipa alla decorazione del Palazzo Pubblico (ora Palazzo Comunale) sotto la direzione di Giovanni Battista Martinetti e Giovanni Bassani. In qualità di progettista e ornatista partecipa nel 1802 alla realizzazione, in S. Giovanni in Monte, degli apparati funebri per la morte di Gaetano Gandolfi. Al 1804 gli viene attribuita da Petronio Rizzi l'esecuzione in Certosa con Vincenzo Armani del perduto monumento funebre a Pompeo Fontana.

Roberto Martorelli

Leggi tutto

Luoghi

Persone

Bibliografia
Felice Giani (1758-1823) e la cultura di fine secolo
Ottani Cavina Anna
1999 Milano Electa
I decoratori di formazione bolognese tra Settecento e Ottocento. Da Mauro Tesi ad Antonio Basoli
Matteucci Anna Maria
2002 Milano
MONVMENTA INLVSTRIORA COEMETERII BONONIENSIS QVAE PETRONIVS RICCIVS AD FIDEM ARCHETYPORVM LINEARI PICTVRA EXPRESSIT AB ANNO I MDCCCI AD AN MDCCCXIII
Rizzi Petronio
1813 Bologna
Atti dell’Accademia Clementina. 1789 – 1804. Verbali Consiliari e indici generali. Volume IV
Boni Michela, d’Agostino Emanuela, Questioli Stefano (a cura di)
2006 Bologna Minerva Edizioni