Melli Giuseppe

28 gennaio 1911 - [?]

Note sintetiche

Occupazione: Autista

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (10 giugno 1944 - 21 aprile 1945)

Scheda

Giuseppe Melli, da Giulia Melli; nato il 28 gennaio 1911 a Vergato. Autista.
Emigrò nel 1928 in Belgio. Risiedette a Liegi, dove aderì al PC. Militò nella Lega italiana antifascista.
Partì per la Spagna nel settembre 1936 per combattere in difesa della Repubblica e contro i rivoltosi capeggiati dal generale Francisco Franco. Aggregato al Gruppo carristi internazionale, combattè sui vari fronti. Fu ferito alla gamba destra, nel febbraio 1937, a Morata de Tajuna. Dopo due mesi di ospedale ritornò al fronte e combattè sino al ritiro delle Brigate Internazionali.
Lasciò la Spagna il 7 febbraio 1939.
Venne internato nei campi di concentramento di Argelès-sur Mer, di Gurs e Vernet-d'Ariège.
Tradotto in Italia nel settembre 1941, fu detenuto nel carcere di Bologna sino all'8 settembre 1943 non potendo la Commissione inviarlo al confino a causa del suo precario stato fisico. 

Partecipò alla lotta di liberazione militando nella 36a brigata Bianconcini Garibaldi. Ferito, riportò una invalidità permanente.
Riconosciuto partigiano dal 10 giugno 1944 alla Liberazione. [AR]

Leggi tutto

Ha fatto parte di