Finzi Italo

Finzi Italo

28 luglio 1907 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Laurea
Occupazione: Professore universitario

Riconoscimenti

  • Patriota ( 1 marzo 1944 - 21 aprile 1945)

Scheda

Italo Finzi, da Silvio e Lina Bolaffio; nato il 28 luglio 1907 a Ferrara. Nel 1943 residente a Bologna. Laureato in ingegneria. Assistente volontario di impianti industriali e meccanici alla facoltà di ingegneria dell'università di Bologna. Industriale. Il 29 ottobre 1938, nel corso dell'anno accademico 1938-39, essendo ebreo, fu costretto a lasciare l'insegnamento - unitamente a una quarantina di docenti, undici dei quali ordinari e tre onorari - a seguito dell'entrata in vigore della legislazione antisemita per «la difesa della razza». Durante la lotta di liberazione fu attivo nella brigata GL Montagna. Riconosciuto patriota dal marzo 1944 alla Liberazione. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi

Luoghi

Multimedia
La Città Rossa nella Grande Guerra
La Città Rossa nella Grande Guerra

La storia di Bologna durante il primo conflitto mondiale raccontata nel video di Alessandro Cavazza e Lorenzo K. Stanzani. A cura del Comitato di Bologna dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Museo Civico del Risorgimento di Bologna, Cineteca del Friuli, Fondazione del Monte, Istituto Ortopedico Rizzoli.

Documenti
Ebrei e fascismo a Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 8.86 Mb

Nazario Sauro Onofri, Ebrei e fascismo a Bologna, Editrice Grafica Lavino, Bologna, 1989

Partigiani ebrei dell'Emilia (I)
Tipo: PDF Dimensione: 304.03 Kb

Gina Formiggini, Stella d'Italia, Stella di David. Gli ebrei dal Risorgimento alla Resistenza. Capitolo X - I PARTIGIANI EBREI DELL'EMILIA, pag. 94, 99. © U. Mursia & C. 1970

Antico ghetto ebraico (L')
Tipo: PDF Dimensione: 662.54 Kb

L’antico ghetto ebraico di Bologna, in pieno centro medievale, mostra ancora oggi la sua struttura originaria: un dedalo di viuzze e passaggi sospesi, ponti coperti e piccole finestre raccontano la storia di un’intera comunità.