Berti Arnoaldi Veli Francesco detto Checco

19 maggio 1926 - 28 Dicembre 2018

Note sintetiche

Occupazione: Studente

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (26 giugno 1944 - 21 aprile 1945)

Scheda

Francesco Berti Arnoaldi Veli,»Checco», da Gaetano e Livia Araldi; nato il 19 maggio 1926 a Bologna.
Nel 1943 residente a Gaggio Montano. Studente liceale. Renitente alla chiamata alle armi effettuata dalla RSI nel giugno 1944, fu fra gli organizzatori dei primi gruppi che confluirono nella brigata GL Montagna.
Liberata Gaggio Montano nell'ottobre successivo dalle forze partigiane, assunse la carica di segretario dell'amministrazione comunale di guerra e divenne membro del CLN locale fino alla definitiva liberazione del territorio avvenuta nel marzo 1945. Riconosciuto partigiano, con il grado di sottotenente, dal 26 giugno 1944 alla Liberazione. Testimonianza in RB3. Ha pubblicato: Cantatine partigiane, Bologna, 1965; Coi miei compagni io devo restare, Venezia Padova, 1974; Viaggio con l'amico. Morte e vita di Giuliano Benassi, Palermo, Sellerio, 1990, pp.112.

Leggi tutto

Ha fatto parte di