Uccisione dei conti Isolani

Attentato 24 Febbraio 1945

Scheda

Il conte Gualtiero Isolani Lupari e la sorella Carolina vengono uccisi dai partigiani nella loro casa di via Santo Stefano.
L'evento ha grande risonanza in città: il conte Isolani è tra l'altro un noto imprenditore, già presidente dell'Automobile Club e padrone dell'azienda bolognese più importante nel settore del trasporto merci.

cronologia sala borsa

Leggi tutto

Persone

Altro