Rossi Ottorino

Rossi Ottorino

3 dicembre 1889 - [?]

Note sintetiche

Occupazione: Muratore

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (15 settembre 1943 - 21 aprile 1945)

Scheda

Ottorino Rossi, da Davide e Alessandra Pedrini; nato il 3 dicembre 1889 a Marzabotto. Nel 1943 residente a Bologna. Muratore.
Antifascista. Per le sue idee venne picchiato a Borgo Panigale (Bologna) da una squadra di fascisti, durante il ventennio, presente il figlio Giovanni.

Subito dopo l'8 settembre 1943 insieme con i figli Giovanni e Gastone, entrò a far parte del primo nucleo resistenziale costituitosi nella zona di Marzabotto, successivamente confluito nella brigata Stella rossa Lupo.
Il figlio Gastone cadde nella Resistenza.
Nell'eccidio di Marzabotto perse il fratello Calisto, la cognata Giovanna Esperidi in Rossi, la nipote Ines Serra in Rossi, il pronipote Giuseppe Rossi. Il nipote Sandrino Rossi cadde nella Resistenza.
Riconosciuto partigiano dal 15 settembre 1943 alla Liberazione. [AQ]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Persone