Wengler Johann

Wengler Johann

14 febbraio 1921 - 19 aprile 1945

Note sintetiche

Causa della morte: In combattimento

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 novembre 1944 - 17 aprile 1945)

Scheda

Johann Wengler, da Giovanni e Francesca Mayer; nato il 14 febbraio 1921 a Kirchanschoring (Austria).
Entrato in contatto con i partigiani rifugiati presso la base installata nella casa colonica dei Saccenti ad Asia (San Pietro in Casale), iniziò a compiere azioni di sabotaggio ai danni del reparto tedesco nel quale era incorporato. Era un esperto meccanico carrista e fece saltare, simulando un attacco aereo angloamericano, un mezzo blindato.
Al momento di essere trasferito al fronte disertò dalla Wehrmacht e si aggregò alla 2ª brg Paolo Garibaldi e operò a San Pietro in Casale. Cadde nel corso di uno scontro armato con i fascisti — nel quale rimase ferito il suo compagno Otello Gambini, il 19 aprile 1945 a Massumatico di San Pietro in Casale.
Riconosciuto partigiano dall'l novembre 1944 al 17 aprile 1945. [AR]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB