Passigli Ernesto

Passigli Ernesto

23 maggio 1875 - [?]

Note sintetiche

Causa della morte: Deportazione
Occupazione: Commerciante

Scheda

Ernesto Passigli, da Leone e Giaele Neppi; nato il 23 maggio 1875 a Firenze. Nel 1943 residente a Bologna. Profumiere. Membro della Comunità israelitica bolognese. Fu catturato dai tedeschi il 18 novembre 1943 a Crespellano e portato in san Giovanni in Monte, poi deportato nel campo di sterminio di Auschwitz, dove è deceduto in data imprecisata.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

 Lager

Lager

Campi di detenzione, lavoro forzato e sterminio
Deportato e deceduto

Documenti
Ebrei e fascismo a Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 8.86 Mb

Nazario Sauro Onofri, Ebrei e fascismo a Bologna, Editrice Grafica Lavino, Bologna, 1989

Comunità israelitica bolognese
Tipo: PDF Dimensione: 45.17 Kb

Nazario Sauro Onofri, La Comunità israelitica bolognese. Da sant'Ambrogio alle lotte partigiane 1943/45.