Lamandini Luigi

22 gennaio 1929 - 8 ottobre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Colono

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (14 giugno 1944 - 8 ottobre 1944)

Scheda

Luigi Lamandini, da Alfonso e Clelia Tozzi nato il 22 gennaio 1929 a Gaggio Montano. Nel 1943 residente a Marzabotto. Colono.
Militò nella brigata Stella rossa Lupo. Venne ucciso dai nazifascisti l'8 ottobre 1944, nel corso dell'eccidio di Marzabotto.
Riconosciuto partigiano dal 14 giugno 1944 all'8 ottobre 1944.

Note

E' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della  Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB