Processi davanti al Tribunale Speciale per decine di antifascisti bolognesi e imolesi

23 Settembre 1931

Scheda

63 comunisti bolognesi arrestati nelle retate del novembre 1930 vengono trasferiti a Roma a gruppi di quattro e rinchiusi nel carcere di Regina Coeli.
Tra il 23 e il 29 settembre sono processati dal Tribunale Speciale presieduto da Augusto Ciacci, che comminerà parecchi anni di carcere.
Tra i condannati c'è anche il responsabile del PCI per l'Emilia-Romagna, Cino Moscatelli. A giugno nel Palazzo di Giustizia romano è andato alla sbarra, in cinque distinti processi, anche un folto gruppo di antifascisti imolesi.

cronologia sala borsa

Leggi tutto

Organizzazioni

Documenti