Pancaldi Paolino

Pancaldi Paolino

25 agosto 1920 - 26 aprile 1945

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: Per ferite
Occupazione: Mezzadro

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 maggio 1944 - 21 aprile 1945)

Scheda

Paolino Pancaldi, da Enrico e Imelde Masi; nato il 25 agosto 1920 a Monteveglio. Nel 1943 residente a Crespellano. Licenza elementare. Mezzadro.
Prestò servizio militare in artiglieria in Grecia e in Francia.
Militò nella 63ª brigata Bolero Garibaldi con funzione di caponucleo e operò sull'Appennino tosco-emiliano. Il 20 aprile 1945, in uno scontro con le retroguardie tedesche, restò ferito a Calcara (Crespellano). Trasportato all'ospedale civile di Porretta Terme, morì il 26 aprile 1945.
Riconosciuto partigiano dall'l maggio 1944 alla Liberazione. [O]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB