Nicoli Andrea Eligio

Nicoli Andrea Eligio

22 novembre 1743 - 26 novembre 1807

Note sintetiche

Scheda

Nato il 22 novembre 1743 da Giovanni Antonio e Anna Gnudi (Carrati, Nascite, B 876, c. 89), Andrea Eligio Nicoli si laureò in Diritto civile e canonico nel 1762, nel 1767 fu aggregato al Collegio canonico e nel 1771 a quello dei Giudici (Diario 1796, pp. 122, 126). All’arrivo dei Francesi era prefetto di segnatura, e nel luglio 1796 fu nominato giudice del Tribunale d’appello nelle cause civili minori di scudi 500 («La Gazzetta di Bologna», 19 luglio 1796). Nel novembre dello stesso anno fu eletto fra i 42 senatori aggiunti, nonostante fosse un pubblico impiegato (Guidicini, I Riformatori, III, p. 124), e la sua nomina riscosse l’approvazione della parte più “rivoluzionaria” della popolazione: la satira che circolava sui neo-eletti senatori lo metteva fra i dieci da salvare « tamquam prudentes et sapientes ob rectum judicium illorum», assieme a Sebastiano Canterzani professore di Matematica, Giacomo Longhi possidente e stampatore, Pietro Bianchetti nobile, Lodovico Gotti notaio, Giovanni Battista Guastavillani nobile, Giuseppe Scarani nobile, Filippo Marsigli nobile, Domenico Bettini negoziante, Antonio Tarsizio Giusti notaio (Ungarelli, Il generale Bonaparte, pp. 251-252).

Fu professore di Diritto canonico dal 1776 al 1796, e nel novembre del 1800 ebbe la cattedra di Diritto civile, che tenne fino alla morte. Nel 1802 fece parte del Consiglio comunale (Guidicini, Diario, III, p. 11). Aveva sposato Francesca, figlia di Pellegrino Piana, che morì 34enne il 7 febbraio 1796 (Carrati, Defunti, B 923, c. 244), ed abitava in via San Felice al vecchio numero 66 (ora 14), in una casa che il padre Giovanni Antonio aveva ereditato nel 1748 (Guidicini, Cose Not., II, p. 111). Morì a 64 anni non ancora compiuti il 26 novembre 1807, per “umori retrocessi” (Foglio sepolcrale D 42 n. 3089; Diario 1800, pp. 50, 64, 84; Zecchi, II, n. 63; Mazzetti, Repertorio, p. 222; Simeoni, p. 246; Gasnault, p. 180). Gli appunti di Francesco Tognetti nel Fondo Biografie dell’Archiginnasio (cart. III, n. 13) lo ricordano “uomo integerrimo, erudito senza fasto e colto scrittore”.

Silvia Benati

Leggi tutto

Opere

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.

Bologna nei primi anni di governo Napoleonico
Bologna nei primi anni di governo Napoleonico

1796 | 1802 - Bologna nei primi anni di governo Napoleonico. Intervista ad Otello Sangiorgi e Angelo Varni. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Ragioni delle insorgenze antinapoleoniche
Ragioni delle insorgenze antinapoleoniche

Le ragioni delle insorgenze antinapoleoniche nel Bolognese. Intervista ad Otello Sangiorgi e Angelo Varni. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Documenti
Due notti alla Certosa di Bologna nel 1815
Tipo: PDF Dimensione: 7.36 Mb

Bernardo Gasparini, Due notti alla Certosa di Bologna nel 1815, Bologna, Tipografia Governativa alla Volve, 1845. Collezione privata.

Bibliografia
Battesimi - manoscritto conservato presso la Biblioteca comunale dell'Archiginnasio di Bologna - sezione Manoscritti e Rari
Carrati Baldassarre
0
Collezione dei Monumenti Sepolcrali del Cimitero di Bologna
Zecchi Giovanni
1828 Bologna Giovanni Zecchi
Defunti
Carrati Baldassarre
0
Diario Bolognese civile ed ecclesiastico per l’anno 1800
Diario
1800 Bologna
Diario Bolognese ecclesiastico e civile per l’anno bisestile 1796
Diario
1796 Bologna
Diario dall'anno 1796 al 1818
Guidicini Giuseppe
1887 Bologna
Fogli sepolcrali, anni 1800 - 1899
Fogli sepolcrali
1899
I Riformatori dello Stato di Libertà della città di Bologna dal 1394 al 1797
Guidicini G.
1877 Bologna
Il generale Bonaparte a Bologna
Ungarelli G.
1911 Bologna Zanichelli
La cattedra, l’altare, la nazione. Carriere universitarie nell’Ateneo di Bologna (1803-1859)
Gasnault Francois
2001 Bologna CLUEB
Notizie Necrologiche 1801-1810
Tognetti Francesco (a cura di)
0
Repertorio di tutti i Professori antichi e moderni della famosa Università e del celebre Istituto delle Scienze di Bologna
Mazzetti Serafino
1848 Bologna
Storia della Università di Bologna. Volume II: L'età moderna
Simeoni Luigi
1947 Bologna
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna Tipografia Scimmie di G. Vitali