Asioli Giuseppe

1783 - 1845

Note sintetiche

Scheda

Giuseppe Asioli (1783-1845), pianista. Qualificato "dilettante" nei documenti del Casino, era di Correggio, di professione incisore, fratello del compositore Bonifacio e del tenore Luigi. Pur suonando benissimo il clavicembalo e nonostante che in famiglia fossero tutti musicisti, la passione per l’incisione aveva prevalso e lo aveva portato a Bologna, nello studio di Francesco Rosaspina. E a Bologna era tornato nel 1816, dopo un periodo a Londra presso il fratello Luigi, di nuovo presso Rosaspina, che gli diede in moglie la propria figlia Enrichetta. Nel 1820 si trasferì a Modena, professore di incisione presso la locale Accademia di Belle Arti.

Testo tratto da 'Un mondo di musica: concerti alla Società del Casino nel primo Ottocento', a cura di Maria Chiara Mazzi, Bollettino del Museo del Risorgimento di Bologna, 2014.

Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.