Piatesi, de

Piatesi, de

Via de Piatesi

Scheda

Da via Manzoni a via de' Monari Tra i numeri 2 e 3 un ramo della via de Piatesi raggiunge via dell'Indipendenza.
Prima documentazione dell'odonimo: 1583 (via di Sant'Andrea dei Piatesi).


La via de Piatesi è costituita da due tratti tra loro ortogonali. Uno che va da via Manzoni a via de' Monari e un altro, che si dirama tra i numeri 2 e 3 e raggiunge via dell'Indipendenza.

Dal XVII secolo in poi questo piccolo intrico di vie veniva chiamato Broglio dei Piatesi, odonimo che fu ufficializzato con le lapidette della riforma del 1801.

Nella seconda metà del XIX secolo il Broglio dei Piatesi venne chiuso, probabilmente in concomitanza con i lavori che portarono alla creazione di via dell’Indipendenza e fu riaperto con il nome di via de Piatesi nel 1915 (delib. cons. del 5 dicembre).

La famiglia dei Piatesi aveva qui le proprie case e qui era la chiesa parrocchiale di Sant'Andrea dei Piatesi, soppressa nel 1806 e successivamente completamente distrutta con gli sventramenti per la creazione di via dell'Indipendenza.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Supplemento alle Cose notabili di Bologna e alla Miscellanea storico-patria di Giuseppe Giudicini
Luigi Breventani
1908 Bologna Tip. Garagnani
Apri mappa