Pescherie Vecchie

Pescherie Vecchie

Via Pescherie Vecchie

Scheda

Da piazza Maggiore a via Drapperie.
Prima documentazione dell'odonimo: 1583 (Pescarie).


Pescarie era il nome che indicava i luoghi in cui erano le botteghe per la vendita del pesce. Anticamente le Pescarie erano presso piazza di Porta Ravegnana.
Furono poi traslocate nella scomparsa via Pelliccerie, ed infine il 13 febbraio 1583 furono trasferite in questa via che cominciò ad essere chiamata Pescarie o Pescarie Nuove (per distinguerle dalle vecchie in via Pelliccerie).

La riforma toponomastica napoleonica del 1801 fissò il nome di questa via in Pescarie Nuove.
Nel 1817 le pescarie furono trasferite ad un nuovo locale predisposto tra via degli Orefici ed il Mercato di Mezzo (poi diventata via Rizzoli). Ciò determinò il cambio del nome della nostra via da Pescarie Nuove a via Pescherie Vecchie, cambio ufficializzato dalla riforma toponomastica del 1873-78.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Documenti
Antichi mestieri a Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 728.05 Kb

La storia di Bologna è anche la storia dei suoi artigiani e dei suoi commercianti. Un’incessante operosità si è espressa in antichi mestieri oggi scomparsi ma che, per la loro importanza, erano denominati “Arti”.

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Antica fondazione della citta di Bologna degnissima madre de'studj ...
Gianandrea Taruffi
1738 Bologna Bartolomeo Borghi negli Orefici all'Angelo Custode
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Indicatore bolognese riferibile a ciascun edifizio componente la città : compilazione a vantaggio de' forestieri e a comodo di qualunque persona
Sebastiano Gaetano Giovannini
1854 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine della denominazione delle 334 strade che compongono la citta di Bologna Bologna
Goldini
1843 Bologna C. Gamberini
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa