Pepoli, de'

Pepoli, de'

via de' Pepoli

Scheda

Da via Santo Stefano a via Castiglione.
Prima documentazione dell'odonimo: 1624 (Vivario o Stalle de' ss. Pepoli).


La riforma toponomastica napoleonica assegnò a questa via il nome di Viario Pepoli, commettendo però un errore: infatti questa via fu sempre chiamata Vivaro (odonimo già documentato nel XII secolo) o, più spesso, Vivario spesso seguito dallo specificativo dei Pepoli.

Ogni dubbio fu tolto, per così dire, con la riforma toponomastica del 1873-78 in cui si decise di sopprimere Viario (o Vivaro) e lasciare solo via de' Pepoli, che è il nome attuale della via.

Il Vivaro o Vivario, antico nome della via, è sicuramente da riferire a vivaio o peschiera e il fatto che Vivario era odonimo proprio anche di parte di piazza San Giovanni in Monte, fa pensare che il vivaio o peschiera in oggetto occupasse una area ben più estesa dell'attuale via de' Pepoli. Si veda a tal proposito la scheda su Piazza San Giovanni in Monte.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Organizzazioni

Opere

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Città di Bologna posta in pianta in esatta misura con la distinzione de portici che sono in essa. Instituto delle Scienze. Studio pubblico.
Benedetto XIV (dedicatario); Monari Gregorio (dis.); Scarselli Antonio Alessandro (inc.)
1745 Bologna
Contributo onomastico alla corografia di Bologna antica
Carlo Avogaro
Bologna Comune di Bologna
Indicatore bolognese riferibile a ciascun edifizio componente la città : compilazione a vantaggio de' forestieri e a comodo di qualunque persona
Sebastiano Gaetano Giovannini
1854 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine dei nomi delle strade, piazze, porte in Bologna
Giulio Cesare Pietra
1933 Bologna Comune di Bologna
Origine della denominazione delle 334 strade che compongono la citta di Bologna Bologna
Goldini
1843 Bologna C. Gamberini
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Tontina mista o sia Progetto per illuminare la citta di Bologna
AAVV
1762 Bologna Sassi successore del Benacci
Apri mappa