Laffi Demetrio

Laffi Demetrio

16 febbraio 1939 - 30 settembre 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Età non scolare
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Età non lavorativa

Riconoscimenti

  • Civile

Scheda

Demetrio Laffi, da Vittorio e Livia Ferri; nato il 3 marzo 1939 a Marzabotto; ivi residente nel 1943.
Fu ucciso dai nazifascisti il 30 settembre 1944 in località Colulla di Sperticano, nel corso dell’eccidio di Marzabotto, insieme con la madre, i fratelli Massimo e Primo, gli zii Armando ed Ettore Laffi, i nonni paterni Giuseppe e Clarice Donati, la zia Maria Venturi, i cugini Antonio, Dina, Fernando, Gabriele, Italo, Marina figli di Ettore Laffi. [AQ-O]

Leggi tutto

Eventi

Persone

Laffi Dina

Laffi Dina

località Colulla di Sotto, 30 settembre 1944
Cugino/a

Laffi Primo

Laffi Primo

località Colulla di Sotto, 30 settembre 1944
Frat./Sorella