I tedeschi 'portano via tutto'

Scheda

La drammatica situazione annonaria di Bologna è oggetto di due lettere inviate a Mussolini dal capo della provincia Guglielmo Montani (27 ottobre e 23 novembre): nella prima si denuncia che i tedeschi hanno prelevato l'80% dei capi bovini; nella seconda si entra nel dettaglio delle requisizioni: "Senza esagerare si può dire che portano via tutto: dalla macchina da cucire al ditale, dal vaso artistico alla pezza di stoffa, dalla scatola di fiammiferi alle bottiglie di liquori".

Leggi tutto

Luoghi

Eventi