Chiarini Attilio

Chiarini Attilio

28 ottobre 1900 - 9 agosto 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Colono

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (10 marzo 1944 - 9 agosto 1944)

Scheda

Attilio Chiarini, da Sante e Rosa Roncarati; nato il 28 ottobre 1900 a Minerbio. Nel 1943 residente ad Argelato. Licenza elementare. Colono.
Militò nel battaglione Tampellini della 2a brigata Paolo Garibaldi ad Argelato.
Nel pomeriggio del 9 agosto 1944, assieme al fratello Luigi, venne fucilato dai fascisti che lo sorpresero nei pressi della propria abitazione alle Larghe di Funo (Argelato). Qui furono incendiate numerose abitazioni per rappresaglia a seguito dell'attacco partigiano alla Casa del fascio di Argelato, avvenuto qualche ora prima, alle 3 dello stesso giorno.
Riconosciuto partigiano dal 10 marzo 1944 al 9 agosto 1944. [AR]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB