Campagnoli Gaetano

Campagnoli Gaetano detto/a Doria

17 aprile 1923 - 10 Febbraio 1945

Note sintetiche

Titolo di studio: Terza elementare
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Operaio/a

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (10 giugno 1944 - 22 gennaio 1945)

Scheda

Gaetano Campagnoli, «Doria", da Giovanni e Maria Tagliavini; nato il 17 aprile 1923 a Crespellano. Nel 1943 residente a Castelfranco Emilia (MO). 3ª elementare. Operaio. Prestò servizio militare nel Genio. Militò nella 65ª brigata Tabacchi Garibaldi della div Modena, con funzione di vice comandante di plotone, e operò a Castelfranco Emilia. Catturato dai fascisti il 22 gennaio 1945, venne trasferito nelle carceri di San Giovanni in Monte (Bologna) e, dopo breve detenzione, fucilato il 10 febbraio 1945 e inumato in una fossa comune a San Ruffillo. Riconosciuto partigiano dal 10 giugno 1944 al 22 gennaio 1945. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Luoghi