Bianchi Gaetano

9 marzo 1900 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Quarta elementare
Occupazione: Meccanico

Scheda

Gaetano Bianchi, da Cesare e Maria Marani; nato il 9 marzo 1900 a Castelfranco Emilia (BO). Nel 1943 residente a Bologna. 4a elementare. Operaio meccanico. Iscritto al PSI dal 1916.
Attivista sindacale e di partito, alla chiamata del servizio di leva fu incluso nelle "compagnie di disciplina". Fu più volte bastonato dai fascisti e l'1 novembre 1927 arrestato alla Certosa di Bologna, per avere deposto un fiore rosso sulla tomba di Libero Zanardi.
Venne scarcerato senza processo, dopo avere scontato numerosi mesi di carcere.
In seguito a questo arresto fu licenziato dall'Istituto ortopedico Rizzoli, ma riassunto qualche tempo dopo.
Durante la guerra civile spagnola promosse sottoscrizioni per il Soccorso rosso. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Luoghi

Persone