Balilla

Scheda

Per preparare i giovani alla vita militare, il PNF organizzò quattro strutture paramilitari: Figlio della lupa, per i bambini della fascia tra i 4-5 e le scuole elementari; Balilla, sino alla licenza elementare; Avanguardista, sino ai 15-16 anni e Giovane fascista, sino ai 18.
Le ragazze erano organizzate nei reparti delle Piccole e Giovani italiane. Tutti erano inquadrati nell’ONB, divenuta GIL (Gioventù italiana del littorio) in seguito.
Il balilla aveva una camicia nera, pantaloni corti di panno grigioverde, fez nero, calzettoni verdi e una mantella di panno grigioverde.
I balilla erano organizzati su vari reparti: moschettieri, tamburini, trombettieri, sciatori, cavalleggeri. [O] 

Leggi tutto
Bibliografia
Balilla, Avanguardisti, Piccole e Giovani Italiane
Negretti G.
1992
Il campo balilla di Vidiciatico
Berti Arnoaldi Veli F.
1993
Il manuale del balilla e dell’avanguardista
AA. VV.
Roma Libreria del Littorio
Rapporto di un ex balilla
R. Renzi
1954 Bari Laterza