Baia Orazio

Baia Orazio detto/a Pellerossa

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza scuola media inferiore
Causa della morte: Bombardamento alleato
Occupazione: Studente

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 2 gennaio 1944 - 17 aprile 1945)

Scheda

Orazio Baia, «Pellerossa», da Amedeo ed Ersilia Ognibene; nato il 29/5/1918 a Bologna; ivi residente nel 1943. Studente all'istituto tecnico superiore.
Prestò servizio militare a Torino, a Venezia e in Grecia nella guardia di finanza dal febbraio 1938 all'8 settembre 43.
Fece, con Bruno Bregolini e altri, le prime azioni per persuadere i giovani a non presentarsi alla chiamata alle armi della RSI e per raccogliere armi e munizioni nella zona di Sasso Marconi. Alla macchia, dalla fine del 1943, sul Monte Adone, militò nella 9a brigata San Justa. Morì nel corso di un bombardamento a Bologna il 17/4/1945.
Riconosciuto partigiano dal 2/1/44 al 17/4/45.
Al suo nome è stata intestata la caserma della guardia di Finanza di Ravenna. [A]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB