Zotti Vittorio

Zotti Vittorio

14 marzo 1924 - 16 gennaio 1945

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Meccanico

Riconoscimenti

  • Militare (26 novembre 1943 - 16 gennaio 1945)

Scheda

Vittorio Zotti, da Enrico e Maria Baraccani; nato il 14 marzo 1924 a Castel del Rio. Nel 1943 residente a Imola. Licenza elementare. Operaio meccanico alla Cogne di Imola. Militò nel battaglione Pianura della brigata SAP Imola. Arrestato e rilasciato nell'estate 1944, fu nuovamente catturato il 26 febbraio 1945. Trasferito a Bologna, venne fucilato a San Ruffìllo e inumato in una fossa comune il 16 gennaio 1945. Riconosciuto partigiano con il grado di tenente dal 26 novembre 1943 al 16 gennaio 1945. [O]
Note
Controllo 7
Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB