Tubertini Giuseppe, architetto, Scarselli Cesare, conte: Sferisterio

Tubertini Giuseppe, architetto, Scarselli Cesare, conte: Sferisterio

lapide

Scheda

EX AUCTORITATE PROVIDENTIAQUE
CAESARIS SCARSELII COM(ITIS) SEN(ATORIS)
ET XXXVIII VIRORUM R(EI) P(UBLICAE) ADMINISTRANDAE
LOCUS AD FOLLIS PUGILLATORII LUDUM ADTRIBUTUS
SOLATIUM CIVIUM
QUORUM GRATUITA CONLATIONE
PALAESTRA
PER IOSEPHUM TUBERTINIUM ARCHIT(ECTUM)
EXSTRUCTA EADEMQ(UE) DEDICATA
(ANTE DIEM) VIII KAL(ENDAS) IUN(IAS) AN(NO) MDCCCXXII

Sferisterio, via Irnerio. Anno di posa 1822.

Traduzione

“Per autorità e cura del Conte Cesare Scarselli, Senatore, e dei 38 componenti della amministrazione pubblica, fu costruito per mezzo dell’architetto Giuseppe Tubertini questo luogo per il gioco del pallone da pugno come svago per i cittadini, loro palestra gratuita, e fu dedicato l'ottavo giorno prima delle Calende di giugno (il 25 maggio) 1822”.
Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Apri mappa