Tartarini Elide

8 giugno 1906 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Terza elementare
Occupazione: Casalinga

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (20 novembre 1943 - 21 aprile 1945)

Scheda

Elide Tartarini, da Enrico e Giuseppina Lambertini; nata l’8 giugno 1906 a Castel Maggiore. Nel 1943 residente a Bologna. 3a elementare. Casalinga.
Militò nella 1ª brigata Irma Bandiera Garibaldi e nella 7a brigata GAP Gianni Garibaldi e operò nella zona della Casa Buia (Bologna).
Dopo la battaglia di Porta Lame, ospitò nella sua abitazione numerosi partigiani feriti. Furono curati da un medico austriaco che aveva disertato. Quando fu catturato nell’infermeria partigiana di via Duca d'Aosta 77 (oggi via A. Costa), il medico fu sottoposto a dure torture e diede ai tedeschi l'indirizzo della Tartarini.
Il 13 dicembre 1944 i tedeschi irruppero nell'abitazione e catturarono due feriti che, a differenza degli altri, non era stato possibile trasferire. Furono arrestati anche il marito Mario Ruvinetti e il fratello Adolfo.
Riconosciuta partigiana dal 20 novembre 1943 alla Liberazione.Testimonianza in RB5. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi

Persone