Scala Giuseppe

20 giugno 1883 - 24 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Bracciante

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 gennaio 1944 - 24 settembre 1944)
  • Partigiana/o (10 gennaio 1944 - 24 ottobre 1944)

Scheda

Giuseppe Scala, da Francesco e Giuditta Bianconcini; nato il 20 giugno 1883 a Monterenzio. Nel 1943 residente a Casalfiumanese. Bracciante.
Militò nella 62ª brg Camicie rosse Garibaldi e operò sull'Appennino tosco-emiliano.
Fu ucciso dai tedeschi per rappresaglia, in località Sassoleone (Casalfiumanese), il 24 settembre 1944, con altre 22 persone. (Vedi don Settimio Patuelli).
Riconosciuto partigiano dall'1 gennaio 1944 al 24 settembre 1944. [AR-O]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi