Salvadori (Salvador) Elisabetta

Salvadori (Salvador) Elisabetta

21 Ottobre 1921 - 30 Settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Casalinga

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (20 gennaio 1944 - 29 settembre 1944)

Scheda

Elisabetta Salvador 22 anni, da Giuseppe e Caterina Salvador; nata il 21 ottobre 1921 a Vittorio Veneto (TV).
Nel 1943 residente a Marzabotto. Casalinga.
Militò nella brg Stella rossa Lupo e operò sull’Appennino tosco-emiliano.
Fu uccisa dai nazifascisti il 30 settembre 1944 in località Casaglia, nel corso dell’eccidio di Marzabotto, con la figlia Anna Paselli, la suocera Ester Pantaleoni, i cognati Fedelia, Malvina e Dante Paselli, le cognate Anna Naldi e Anna Ventura e il nipote Claudio Paselli.
Riconosciuta partigiana dal 20 gennaio 1944 al 30 settembre 1944. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Persone

Naldi Anna

Naldi Anna

San Martino, Marzabotto (BO), 30 settembre 1944
Cognato/a

Multimedia
La famiglia Paselli sterminata a San Martino di Caprara
La famiglia Paselli sterminata a San Martino di Caprara

intervista a Claudio Paselli del marzo 2009 sulla tragica vicenda della sua famiglia