Sabbioni Otello

20 aprile 1932 - 29 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Età non lavorativa

Riconoscimenti

  • Civile

Scheda

Otello Sabbioni, da Renato e Nazzarena Opali; nato il 20 aprile 1932 a Marzabotto; ivi residente nel 1943.
Fu ucciso dai nazifascisti il 29 settembre 1944 in località Casaglia, nel corso dellʼeccidio di Marzabotto, con la madre e le sorelle Adriana, Bruna, Giovanna e Irene.
Lo stesso giorno, in località diverse, vennero uccisi anche il nonno Desiderio e lo zio Gaetano Sabbioni. [O]

Leggi tutto

Eventi

Persone