Rubbiani Alfonso

Rubbiani Alfonso

3 Ottobre 1848 - 26 Settembre 1913

Note sintetiche

Scheda

Aveva inizialmente intrapreso gli studi da notaio prima di dedicarsi a quelli artistici. Amante della cultura, della scienza come dell'arte si occupò di etnografia (pubblicò un saggio sull'Appennino bolognese), di pedagogia, infine di glottologia e archeologia. Prese parte attiva alla vita politica e fu per vario tempo assessore comunale a Budrio; abbandonò poi completamente la pubblica amministrazione per meglio seguire la sua intensa attività di architetto. Fu tra i fondatori e senz'altro il principale ispiratore dell'Aemilia Ars, ed anche quando la società si sciolse, continuò a collaborare con la sezione ricami, l'unica sopravvissuta della sfortunata impresa, fornendo disegni, ideando tovaglie (tra cui la famosa “passeggiata dei pavoni” eseguita per l'americano Vanderbildt), raffinati abiti, della cui esecuzione s'interessava suggerendo persino i dettagli, fino alla fine dei suoi giorni. Ma l'attività a cui Rubbiani si dedicò con più impegno fu quella di architetto, soprattutto restauratore dei principali monumenti cittadini; si può quasi dire che non v'è angolo di Bologna che sia del tutto esente da manipolazioni o restauri d'impronta rubbianesca. Troppo lungo sarebbe prendere in esame questo aspetto della sua attività che, se gli valse fama e riconoscimenti, suscitò critiche e non poche polemiche, di cui alcune piuttosto violente. Morì nel 1913, tra commemorazioni ufficiali ed il sincero rimpianto di quanti lo conobbero, personaggio chiave, anche se assai discusso, di tutta una situazione culturale bolognese .

Testo tratto da: Il Liberty a Bologna e nell'Emilia Romagna, catalogo della mostra. GRAFIS, Bologna, 1977.

Trascrizione a cura di Lorena Barchetti

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Bologna Bella - Museo della Tappezzeria
Bologna Bella - Museo della Tappezzeria

Da you tube: Audioguida della mostra "Bologna Bella" - Museo della Tappezzeria.

L'abbattimento delle mura di Bologna
L'abbattimento delle mura di Bologna

1902-1906, l'abbattimento delle mura di Bologna. Intervista ad Elena Musiani e Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Il Piano regolatore
Il Piano regolatore

1888/89, il Piano Regolatore di Bologna. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Documenti
Leonardo Bistolfi
Tipo: PDF Dimensione: 95.44 Kb

Testo tratto da: Gida Rossi, Da ieri a oggi: (le memorie di una vecchia zitella), Cappelli, Bologna, 1934. Trascrizione a cura di Lorena Barchetti

Merletti Punto Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 3.47 Mb

Merletti: Punto Bologna. Eseguiti nella scuola della signorina marchesa Camilla Beccadelli Grimaldi in Bologna.

Ehi! ch'al scusa.. 1882 n. 3
Tipo: PDF Dimensione: 2.01 Mb

Ehi! ch'al scusa.., anno 3, n. 3, 21 gennaio 1882, Bologna, Società Tipografica Azzoguidi

Ehi! ch'al scusa.. 1882 n. 5
Tipo: PDF Dimensione: 2.14 Mb

Ehi! ch'al scusa.., anno 3, n. 5, 4 febbraio 1882, Bologna, Società Tipografica Azzoguidi

Ehi! ch'al scusa.. 1882 n. 11
Tipo: PDF Dimensione: 2.07 Mb

Ehi! ch'al scusa.., anno 3, n. 11, 18 marzo 1882, Bologna, Società Tipografica Azzoguidi

Anche Bologna!
Tipo: PDF Dimensione: 5.29 Mb

Anche Bologna! Albo unico del Circolo Artistico, Bologna, Zanichelli (Litografia G. Wenk), 1880. Immagini di Azzolini, Bersani, Bordoni, Brugnoli, Busi, Castaldini, De Maria, Facchini, Faccioli, Giorgi, Gordini, Guadagnini, Maccaferri, Minelli, Monari, Palazzi, Parmeggiani, Ricci, Sarti, Scorzoni, Sezanne, Tartarini, Tivoli. Testi di Altobelli, Belluzzi, Bonora, Boschi, Carducci, Gozzi, Guerrini, Panzacchi, Ricci, Roncaglia, Rubbiani, Salina.

Giornale del Segretario
Tipo: PDF Dimensione: 249.12 Kb

Giornale del Segretario - Memorie dell'Alunnato. Periodo 1895 - 1897. Manoscritto conservato nel Collegio Artistico Venturoli di Bologna.

Rubbiani: omaggio al passato
Tipo: PDF Dimensione: 630.20 Kb

Eclettico intellettuale, fondò il Comitato per Bologna Storica e Artistica e l’Aemilia Ars. A lui si deve l’immagine medievale e rinascimentale che ha oggi il centro storico di Bologna.

Avanti avanti Italia nova ed antica
Tipo: PDF Dimensione: 12.44 Mb

Avanti avanti Italia nova ed antica - numero unico del Comitato lavoratore pei doni ai soldati in Libia; Bologna, Cooperativa Tipografica Azzoguidi, 1913. Collezione privata

Eredità di Carlo Alberto Pizzardi (L')
Tipo: PDF Dimensione: 3.20 Mb

La storia di Bologna passa anche attraverso la generosità del marchese Pizzardi, al quale si devono restauri illustri e due dei maggiori ospedali cittadini.