Ritratto della famiglia Insom

Ritratto della famiglia Insom

1815

Scheda

L'opera, rimasta incompiuta, risale al periodo della breve permanenza di Pelagio Palagi (1775 - 1860) a Bologna nel 1815, dopo nove anni trascorsi a Roma; fu ritrovata nel suo studio dopo la morte. Ritrae la famiglia del banchiere Cristoforo Insom, arrivato al seguito di Napoleone a Bologna, aprendo nella città un banco di credito. A lui il pittore si era rivolto per un prestito, forse in quella stessa occasione prendendo accordi per il dipinto. In esso Palagi aggiorna la tipologia del ritratto di famiglia, adeguandola alla vena intimista di epoca borghese: le sobrie acconciature femminili e il mesto contrappunto degli sguardi denunciano il mutamento sociale già in atto nei primi anni della Restaurazione.

In collaborazione con i Musei civici d'Arte Antica del Comune di Bologna.

Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.

Bologna nei primi anni di governo Napoleonico
Bologna nei primi anni di governo Napoleonico

1796 | 1802 - Bologna nei primi anni di governo Napoleonico. Intervista ad Otello Sangiorgi e Angelo Varni. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Apri mappa