Vannini Primo

3 dicembre 1905 - 29 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Bracciante

Riconoscimenti

  • Civile

Scheda

Primo Vannini, da Lodovico e Spinalba Stefanelli; nato il 3 dicembre 1905 a Monzuno. Nel 1943 residente a Marzabotto. Bracciante.
Fu ucciso dai nazifascisti il 29 settembre 1944, in località Caprara di San Martino (Marzabotto), nel corso dellʼeccidio di Marzabotto, con la moglie Enrica Gherardi, i figli Dino e Lodovico, i suoceri Angelo Gherardi e Assunta Ventura o Venturi. [O]

Leggi tutto

Eventi

Persone