Valdiserra Gualtiero

25 dicembre 1898 - 8 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Calzolaio

Riconoscimenti

  • Civile

Scheda

Valdiserra Gualtiero, da Genasio ed Elvira Mingarelli; nato il 25 dicembre 1898 a Grizzana; ivi residente nel 1943. Calzolaio.
Il 7 settembre 1944 fu rastrellato dalle SS tedesche - mentre si stava recando al molino Cattani di Pian di Sette per macinare il grano, unitamente a una trentina di persone, uomini, donne e ragazzi - in seguito all'uccisione, da parte dei partigiani, di due ufficiali tedeschi a Casa del Sarto di Rioveggio (Monzuno).
Venne trasferito a Sasso Marconi e l'8 settembre 1944 fucilato, con altri 14 uomini, fra cui Lodovico Tovoli e Adelmo Rocchetta in località Rio Conco di Vizzano (Sasso Marconi).
I corpi furono recuperati il 17 luglio 1945 con l ľaiuto di don Dante Zanini. [AQ-O]

Leggi tutto

Eventi

Persone