Valdiserra Antonietta

Valdiserra Antonietta

11 agosto 1920 - 29 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione

Riconoscimenti

  • Civile

Scheda

Antonietta Valdiserra, da Carlo e Annunziata Pirini; nata l'11 agosto 1920 a Marzabotto; ivi residente nel 1943.
Fu uccisa dai nazifascisti il 29 settembre 1944 in località Cerpiano (Monzuno), nel corso dell'eccidio di Marzabotto, con la madre, il fratello Mario, gli zii Elindo Antonio, Alda e Margherita Pirini, la zia Alfonsa Comellini, la cugina Marta Pirini, la zia Maria Piretti, i cugini Damiano, Giorgio, Giuseppina, Martino, Olimpia e Rosanna Pirini.
La figlia Anna scampò all'eccidio difesa dal corpo della madre e fu salvata da Primo Righi. [AQ-O]

Leggi tutto

Eventi

Persone