Trombetti Renato

Trombetti Renato

Note sintetiche

Causa della morte: Deportazione
Occupazione: Operaio/a

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 9 settembre 1943 - 29 settembre 1944)

Scheda

Renato Trombetti, da Lorenzo ed Ermelinda Biavati; nato il 25 novembre 1915 a Bologna; ivi residente nel 1943. Operaio meccanico. Il 29 luglio 1932 fu arrestato con il padre, la madre e il fratello Bruno perché accusati di antifascismo.

Fu membro del CUMER. Catturato dai tedeschi, fu internato nel campo di concentramento di Fulich (Germania), dove morì il 29 settembre 1944.
Riconosciuto partigiano dal 9 settembre 1943 al 29 settembre 1944.

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Opere

Luoghi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB