Caduti

Sono qui ricordati, con brevi biografie e collegamenti significativi, i caduti nella provincia di Bologna a causa dell'occupazione nazi-fascista.
Si tratta di partigiani ma anche delle tante vittime civili. 
Non è stato possibile dare conto, se si escudono pochissimi casi, delle 2.481 vittime dei bombardamenti. 

Dani Alfonso

Dani Alfonso

località Prunaro di Sotto di San Martino, Marzabotto, (BO), 29 settembre 1944

Dani Lea

Dani Lea

località Prunaro di Sotto di San Martino, Marzabotto, (BO), 29 settembre 1944

Dani Maria Amelia

Dani Maria Amelia

località Prunaro di Sopra di San Martino, Marzabotto, (BO), 29 settembre 1944

Dani Pietro

Dani Pietro

San Martino, Marzabotto (BO), 29 settembre 1944

Dardi Vittorio

Dardi Vittorio

Casola Valsenio, località Monte Battaglia (RA), 28 settembre 1944