Piazza Angelo

Piazza Angelo

23 Maggio 1875 - 31 Gennaio 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Laurea
Causa della morte: Deportazione
Occupazione: Professore universitario

Scheda

Angelo Piazza, da Graziadio e Adele Alatri; nato il 23 maggio 1875 a Roma. Nel 1943 residente a Bologna. Laureato in Medicina. Libero docente in malattie nervose e mentali all'università di Bologna dal 1913. A metà dell'anno accademico 1938-39, essendo ebreo, fu costretto a lasciare l'insegnamento - unitamente a un quarantina di docenti, undici dei quali ordinari e tre onorari - a seguito dell'entrata in vigore della legislazione per la «difesa della razza». Fu catturato dai tedeschi a Riolo Terme (RA) con la moglie Margherita Ascoli e la figlia Maria Luisa. Dopo una detenzione di due mesi nel carcere di Ravenna, fu deportato nel lager di sterminio di Auschwitz, dove morì con i propri familiari il 31 gennaio 1944.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

 Lager

Lager

Campi di detenzione, lavoro forzato e sterminio
Deportato e deceduto

Persone

Documenti
Ebrei e fascismo a Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 8.86 Mb

Nazario Sauro Onofri, Ebrei e fascismo a Bologna, Editrice Grafica Lavino, Bologna, 1989

Comunità israelitica bolognese
Tipo: PDF Dimensione: 45.17 Kb

Nazario Sauro Onofri, La Comunità israelitica bolognese. Da sant'Ambrogio alle lotte partigiane 1943/45.