Nanni Valdimiro detto MirĂ²n

28 gennaio 1920 - 28 Settembre 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Scuola media secondaria
Causa della morte: A seguito di tortura
Occupazione: Dipendente FF.SS.

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (14 aprile 1944 - 28 settembre 1944)

Scheda

Valdimiro Nanni, «Miròn», da Remo e Anna Monti; nato il 28 gennaio 1920 a Ravenna. Nel 1943 residente a Imola. Istituto tecnico. Meccanico nelle FS.
Prestò servizio militare in aeronautica nei Balcani dal 10 ottobre 1940 all'8 settembre 1943.
Militò nella 36ª brigata Bianconcini Garibaldi con funzione di comandante di plotone e operò sull'Appennino tosco-emiliano.
Durante una marcia di trasferimento, la sua compagnia restò intrappolata da ingenti forze di SS e paracadutisti tedeschi il 27 settembre 1944 in una casa colonica a Cà di Guzzo in località Belvedere (Castel del Rio).
Restò ucciso la mattina del 28 settembre 1944 durante la sortita compiuta dal grosso del reparto per rompere l'accerchiamento. Colpito alle gambe, fu massacrato dai tedeschi con il calcio dei fucili.
Riconosciuto partigiano dal 14 aprile 1944 al 28 settembre 1944. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di