Magrini Silvio

Magrini Silvio

8 gennaio 1881 - 16 novembre 1943

Note sintetiche

Titolo di studio: Laurea
Causa della morte: Deportazione
Occupazione: Professore universitario

Scheda

Silvio Magrini, da Mosé e Fausta Artom; nato l’8 gennaio 1881 a Ferrara; ivi residente nel 1943. Laureato in Fisica a Bologna nel 1905. Coniugato con Albertina Bassani. Libero docente in Fisica sperimentale dal 1913 all'università di Bologna. Iscritto al PNF dal 1920. A metà dell'anno accademico 1938-39, essendo ebreo, fu costretto a lasciare l'insegnamento - unitamente a una quarantina di docenti, undici dei quali ordinari e tre onorari - a seguito dell'entrata in vigore della legislazione per la «difesa della razza». Nel 1943 venne catturato dai fascisti e consegnato alle SS tedesche. Transitato dal campo di Fossoli, deportato ad Auschwitz, è morto presumibilmente il 16 novembre 1943. Il 20 gennaio 1954 il tribunale ha emesso dichiarazione di morte presunta.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Documenti
Ebrei e fascismo a Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 8.86 Mb

Nazario Sauro Onofri, Ebrei e fascismo a Bologna, Editrice Grafica Lavino, Bologna, 1989