Lakarnar Giovanni

Lakarnar Giovanni

25 dicembre 1904 - 11 settembre 1944

Note sintetiche

Causa della morte: In combattimento
Occupazione: Militare Serv. Permanente Effettivo

Scheda

Giovanni Lakarnar, da Ignazio e Maria Brenner; nato il 25 dicembre 1904 a Gorizia; ivi residente nel 1943. Sergente pilota della Luftwaffe.
Nel giugno 1944 disertò e chiese di entrare nel movimento partigiano. Militò nella 36a brigata Bianconcini Garibaldi.
Inizialmente, i partigiani, non fidandosi della sua adesione alla Resistenza, non gli permisero il possesso di armi e la partecipazione a scontri con i nazifascisti finquando non avvenne lo scontro a Monte Pianaccino (Brisighella - RA).
Cadde, battendosi coraggiosamente e allo scoperto contro i tedeschi a Fornazzano l'11 settembre 1944. «Mentre sparava, rideva e quando lo raccolsero il suo viso era ancora sorridente».
Riconosciuto partigiano dall'1 luglio 1944 all'11 settembre 1944. [AQ]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Opere

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB