Eccidio di Crespellano

Scheda

Il 28 agosto 1944 il reparto della brigata nera di stanza nella Valle del Lavino operò un rastrellamento nella zona compresa tra Crespellano, Monte San Pietro e Castello di Serravalle.
Furono catturati partigiani della 63a brg Bolero Garibaldi e cittadini. Quattro fermati furono portati sulla strada provinciale e fucilati nei pressi dell’abitato di Crespellano.
Le vittime sono: Salvatore Bignami, Pietro Gandolfi, Fausto Pallotti, Guido Romagnoli. Lo stesso reperto il giorno prima aveva compiuto un altro eccidio a Calderino (Monte San Pietro).
[Nazario Sauro Onofri]

Leggi tutto

Organizzazioni

Persone

Catturati e fucilati sul posto

Luoghi

Eventi

Documenti