Brighetti Ildebrando

Brighetti Ildebrando detto/a Brando

11 settembre 1911 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza avviamento professionale
Occupazione: Dipendente FF.SS.

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 9 settembre 1943 - 21 aprile 1945)

Scheda

Ildebrando Brighetti, «Brando», da Pompeo e Argia Rimondi; nato l’11 settebre 1911 a Zola Predosa. Nel 1943 residente a Bologna. Licenza di avviamento. Ferroviere. Prestò servizio militare dal 1932 al 1937 nei bersaglieri.
Militò, con funzioni di comandante di battaglione, nella 63a brigata Bolero Garibaldi. Partecipò all'organizzazione e all'esecuzione dell'attacco contro la polveriera e il deposito di armi dei tedeschi a Villa Contri, a Casalecchio di Reno, insieme ad un gruppo di gappisti della squadra Temporale della 7a brigata GAP Gianni Garibaldi.
Il 21 gennaio 1945 fu arrestato e incarcerato a Bologna, prima nella caserma di via Borgolocchi, poi nella facoltà di ingegneria e successivamente in San Giovanni in Monte. Fu a lungo interrogato e torturato. Il 15 marzo 1945 riuscì a scappare dal carcere con altri compagni.
Riconosciuto partigiano nella 1a brigata Irma Bandiera Garibaldi dal 9 settembre 1943 alla Liberazione. Ha pubblicato: Evasi dalla cella della morte, in Al di qua della gengis Khan, pp.115-7. Testimonianza in RB 5 [B]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi

Luoghi