Baccolini Raffaele

Baccolini Raffaele detto/a Buttafuoco

17 ottobre 1920 - 29 maggio 1945

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: Per ferite
Occupazione: Meccanico

Scheda

Raffaele Baccolini, «Buttafuoco», da Luigi Armando e Isolina Genani; nato il 17 ottobre 1920 a Bazzano; ivi residente nel 1943. Licenza elementare. Meccanico.
Prestò servizio militare a Bologna in fanteria dal 1940 all’8 settembre 1943.
Militò nel battaglione Sozzi della 63ª brigata Bolero Garibaldi ed operò a Bazzano. Morì il 29 maggio 1945 per ferite riportate in combattimento.
Riconosciuto partigiano dal 15 giugno 1944 alla Liberazione.

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB