9a Brigata Santa Justa

9a Brigata Santa Justa

primavera 1944 - aprile 1945

Scheda

Questa brigata si organizzò nella primavera-estate 1944, su iniziativa di Pino Nucci "Santa Justa", il quale aggregò vari gruppi armati sparsi tra Bologna, Casalecchio di Reno e Sasso Marconi. In seguito estese la propria attività ai comuni di Marzabotto e Monte San Pietro. Fece parte della divisione Bologna pianura "Mario". Comandata da Nucci, era organizzata su tre battaglioni. I° battaglione "Romiti" o di pianura comandato da Pietro Marchesi "Romiti"; 2° battaglione "Rimbo" comandato da Guido Cremonini "Rimbo" e successivamente da Tonino Fava "Dito monco" e da Gino Berti "Douglas"; 3° battaglione "Moro" comandato da Bruno Bregolini "Moro" e successivamente da Guido Donini "Pulce". La brigata aveva un reparto formato da russi, austriaci e polacchi, comandato da Romanos Todua e Renato Muneroni. I partigiani riconosciuti furono 389 e i patrioti uno. Ebbe 29 morti e 16 feriti. (O)

Leggi tutto

Eventi

Vedi anche

Persone

439 biografie:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 0-9 TUTTI
Documenti
Bibliografia
"Santa Justa"
Nucci P.
1947 Bologna SPER
E ci guidava la luna
Nucci P.
1988 Bologna Tamari
La 9a brigata S. Justa
Albertazzi A.
2004
La brigata "Santa Justa"
Nucci P.
1965 Bologna ANPI
La Resistenza a Bologna. Documenti e testimonianze vol. 3
Bergonzini L.
1970 Bologna ISB
Sasso Marconi, cronache di allora e di dopo
Giorgi R.
1976 Bologna APE
Vergato nella lotta per la pace e la liberta: Palazzo dei capitani di montagna, 13 aprile 1945-13 aprile 1982
Comitato provinciale della resistenza e della lotta di liberazione
1982 Bologna