Ravaglia Renzo detto/a Spilotato

16 ottobre 1919 - [?]

Note sintetiche

Occupazione: Geometra

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (30 settembre 1944 - 14 aprile 1945)

Scheda

Renzo Ravaglia, «Spilotato», da Giovanni e Assunta Grandi; nato il 16 ottobre 1919 a Imola; ivi residente nel 1943. Geometra. Prestò servizio militare in aeronautica in Jugoslavia dall’11 gennaio 1938 all'8 settembre 1943.
Rientrato a Imola, vide numerosi amici lasciare la città per salire in montagna e arruolarsi nelle formazioni partigiane. «Sentivo di essere contro il fascismo», ha scritto, ma «il mio stato d'animo era di apatia e forse ciò era dovuto alla guerra cui avevo controvoglia partecipato».
Dopo avere assistito alla manifestazione in cui furono uccise Maria Zanotti e Livia Venturini capì «che rimanere in posizione di spettatore significava essere anche complice».
Militò nel battaglione Città della brigata SAP Imola, del quale fu a lungo vice comandante e poi comandante. Fu tra i dirigenti dell'insurrezione popolare e della liberazione di Imola.
Riconosciuto partigiano, con il grado di capitano, dal 30 settembre 1944 al 14 aprile 1945. Testimonianza in RB3. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi