Porto, del

Porto, del

via del Porto

Scheda

Dalla confluenza delle vie Avesella, Strazzacappe e Montebello al Parco del Cavaticcio.
Prima documentazione dell'odonimo: 1583 (Via Nova del Porto).


La riforma toponomastica napoleonica nel 1801 definì due vie distinte, la cui unione, avvenuta con la riforma successiva, quella del 1873-78, costituì la nostra via del Porto.

Le due vie erano via dei Murelli, da via Avesella fino allo scomparso vicolo Malacquisto, e via del Porto, dal vicolo Malacquisto fino al canale Cavaticcio dove c’era il porto.

In realtà questa distinzione è il frutto di un errore. L’odonimo Murelli (o Morelli, come anche si usò) faceva riferimento ai muri di sostegno della via in prossimità del porto e quindi, di fatto, era sinonimo di via del Porto. Fu un cartografo del XVII secolo a localizzare Murelli dove non doveva essere generando una serie di errori, ultimo dei quali fu la distinzione fatta dalle lapidette napoleoniche del 1801.

Prima della costruzione del porto di Bologna, dal XIII secolo questa zona era conosciuta genericamente come Pugliole o Campo delle Pugliole. Pugliola è denominazione usata anche altrove nella Bologna antica, e che faceva riferimento a zone prative e con vegetazione, tipiche degli spazi tra la seconda e la terza cerchia di mura.

Dopo la costruzione del porto, nel XVI secolo si cominciò a parlare di via Nova del Porto per il tratto dalla chiesa di San Carlo (in capo alla via San Carlo) fino al Cavaticcio, mentre la restante parte continuò ad essere chiamata Campo delle Pugliole, e successivamente, per errore come si è visto, Morelli o Murelli.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Opere

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Tontina mista o sia Progetto per illuminare la citta di Bologna
AAVV
1762 Bologna Sassi successore del Benacci
Apri mappa