Portico dei Banchi

Portico dei Banchi

Scheda

Così è detto l’edifizio di stile severo, con porticato, chiudente dal lato orientale la piazza Maggiore, nel tratto ch’è tra il fabbricato dell’Archiginnasio a levante ed il palazzo del Podestà. Quest’edifizio, originariamente di forma più irregolare, esisteva fin dal 1400 ed era uno dei centri d’affari dell’antica Bologna. Nel 1560 l’edifizio fu rifatto a nuovo sulle linee semplici e severe che ancora serba, ad opera del famoso architetto Jacopo Barozzi detto il Vignola. Con questo edifizio la piazza Maggiore di Bologna assunse, fin dallo scorcio del secolo passato, l’aspetto attuale, che non fu mutato se non dai compiuti restauri del palazzo Pubblico e dal monumento al re Vittorio Emanuele, sortovi nel 1888. Testo tratto da "Provincia di Bologna", collana "Geografia dell'Italia", Torino Unione Tipografico Editrice, 1900.

Lungo piedi 500, ed architettato dal Vignola adattandosi alle tante irregolarità del fabbricato antico. Testo tratto da “Guida del forestiere per la città di Bologna e suoi sobborghi” – Bologna Tipografia di S. Tommaso d’Aquino – 1835.

Trascrizioni a cura di Lorena Barchetti.

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Multimedia
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.

Bologna nei primi anni di governo Napoleonico
Bologna nei primi anni di governo Napoleonico

1796 | 1802 - Bologna nei primi anni di governo Napoleonico. Intervista ad Otello Sangiorgi e Angelo Varni. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Bologna nella Restaurazione
Bologna nella Restaurazione

Bologna nella Restaurazione, 1814 | 1873. Intervista ad Otello Sangiorgi. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Documenti
Portici di Bologna (I)
Tipo: PDF Dimensione: 462.68 Kb

I portici rendono la città felsinea unica al mondo. Giochi di luci, prospettive architettoniche, colonne e capitelli sempre diversi regalano immagini affascinanti e insolite.

Apri mappa